Il tuo browser non supporta JavaScript!
Mercato

Finlandia: mercato del libro in ripresa nel 2017

di Antonio Lolli notizia del 12 settembre 2018

Attenzione, controllare i dati.

In questi ultimi dieci anni l’economia finlandese ha subito pesantemente degli effetti della crisi, con una contrazione durata ininterrottamente dal 2007 al 2014. Nel 2015 il Pil reale era il 7,4% in meno rispetto al valore massimo pre-crisi dell’ultimo trimestre 2007. Nel 2015 è arrivata la una prima inversione di tendenza, confermata da una decisa accelerazione nel 2017. L’Italia è al tredicesimo posto tra i partner commerciali del Paese, con le esportazioni italiane verso la Finlandia cresciute dell’8% nel 2016 e l’export finlandese verso l’Italia aumentato dell’1%.

Una spinta positiva dell’economia che ha portato benefici anche per il settore editoriale, con una crescita l’anno scorso del 7,2% delle vendite totali rispetto al 2016 e un giro d’affari di 256,6 milioni di euro, secondo i dati dell’Associazione degli editori finlandesi (Suomen Kustannusyhdistys).

Si è registrata unacrescita di tutte le principali categorie, a parte il calo a due cifre dei fumetti (-16,5%). La narrativa incide per il 13,9% sul totale delle vendite, con una crescita dei ricavi del 10,3%, mentre la saggistica ha avuto un incremento del 2%, arrivando a rappresentare il 32,3% del totale delle vendite. Anche la performance dei libri per bambini e ragazzi è stata positiva: +3,6% di vendite a valore rispetto al 2016 e una quota di mercato del 10,7%.




Il 2017 è stato un anno importante per la Finlandia: il centesimo anniversario della dichiarazione di indipendenza dalla Russia, avvenuta il 6 dicembre 1917. Una ricorrenza che forse ha contribuito ai risultati positivi del mercato del libro e che ha inciso fortemente sulla classifica dei best seller dell’anno, la maggior parte dedicati a celebrare il Paese, i suoi paesaggi, la sua storia e la sua cultura. Il libro più venduto dell’anno è stato un titolo per bambini e ragazzi, Koiramäen Suomen historia, che ha venduto 163.100 copie. Il libro racconta la storia della Finlandia dal 1500 al 1800 e la vita quotidiana dei suoi abitanti, in  modo divertente. L’autore, Mauri Kunnas, ha venduto oltre 10 milioni di copie dei suoi libri, tradotti in 35 lingue e pubblicati in 36 Paesi.  
Il bestseller di narrativa è invece Niemi di Juha Hurme, un viaggio romanzato nella storia culturale della Finlandia a partire dal Big Bang. I paesaggi finlandesi di oggi invece emergono nelle poesie di Jenni Haukkio, poetessa e moglie dell’attuale presidente della Finlandia Sauli Niinistö. La sua raccolta di poesie Katso pohjoista taivasta (letteralmente, Guarda il cielo a nord) è tra i libri più venduti dell’anno e omaggia le foreste, i laghi e la natura a volte aspra del Paese.  


  • Mauri Kunnas, Koiramäen Suomen historia, Otava, 2017
  • Juha Hurme, Niemi, Teos, 2017
  • Jenni Haukio, Katso pohjoista taivasta, Otava, 2017

L'autore: Antonio Lolli

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Dopo la laurea in Ingegneria e l’esperienza di ricerca in ambito accademico svolta presso l’università di Bologna, seguo il mondo editoriale nelle sue diverse sfaccettature, con particolare interesse per il confronto tra le realtà dei diversi Paesi del mondo e per le ultime novità dal punto di vista produttivo e tecnologico.

Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Lolli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.