Il tuo browser non supporta JavaScript!
Librerie

Leggi, mangia, sogna… in Red

di E. Draghi notizia del 5 luglio 2012

Attenzione, controllare i dati.

Oggi è un giorno importante per tutti gli amanti della buona letteratura e della buona tavola perché a Roma, in Via del Corso 506, apre Red.
Read eat dream, è l’acronimo che indica la nuova scommessa de laFeltrinelli: non solo un colore (il rosso) quindi, ma una vera e propria dichiarazione d’intenti. Se volessimo spiegare il nuovo formato con una formula matematica potemmo dire: 20.000 titoli per 40 coperti. Questa sarà infatti la sostanza di Red.
La lettura sempre al primo posto, il cuore identitario di un’impresa che di fatto nasce dai libri, e da essi trae ispirazione. Saranno titoli accuratamente selezionati quelli che si potranno sfogliare e acquistare nel nuovo spazio targato Feltrinelli: un assortimento giocato sulla capacità di creare percorsi che nascano dalla parola scritta per poi condurre i lettori alla scoperta di nuove esperienze e nuovi sapori. L’assortimento di Red promette di scandagliare con accuratezza il vasto mondo della piccola editoria ma senza dimenticare le collane di maggior pregio dei grandi editori.
Alcuni ambiti saranno poi seguiti con specifica attenzione: tutta la produzione editoriale legata al viaggio sarà proposta in un reparto a sé che ospiterà anche accessori per i viaggiatori; le pubblicazioni di enogastronomia (dai libri di ricette agli atlanti dei vini) convivranno con strumenti per la cucina. Infine sarà catalogato tutto ciò che succede in città: rassegne teatrali o musicali, festival o grandi mostre saranno affiancati da proposte bibliografiche pensate appositamente.
L’introduzione del cibo in uno spazio dedicato alla cultura sottolinea la volontà di valorizzare le tradizioni gastronomiche, italiane ma non solo, nell’ottica di rendere «letteralmente conviviale» il momento della coltivazione dell’interesse alla lettura. La ristorazione diventa così un motivo in più per recarsi in negozio e magari fare una spesa diversa: Red avrà anche un reparto Food che offrirà prodotti alimentari di qualità a prezzi accessibili. A proposito di cultura del buon mangiare ci piace segnalare la partecipazione all’interno di Red di Antica Focacceria San Francesco, pilastro della ristorazione palermitana e faro del movimento anti-pizzo.
L’ultima componente di Red è il sogno. Quel filo rosso che si dipana tra un mondo e l’altro e che contribuirà a rendere il nuovo progetto Feltrinelli un «social network dal vivo» dove sarà possibile trovare non solo le tradizionali presentazioni di libri, ma incontri dedicati all'attualità culturale e artistica cittadina, momenti di scambio di esperienze fra viaggiatori, e ovviamente incontri con produttori di vini e alimenti di eccellenza con serate enogastronomiche a tema.
A proposito di social network, Red non rinuncia alle opportunità delle nuove tecnologie e metterà a disposizione dei suoi clienti un ambiente wi-fi gratuito con tavoli e pareti dotati di tablet iPad, in parte con funzioni dedicate alla ricerca nell’assortimento e nei menu e in parte destinati a libera navigazione dei clienti.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.