Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Librerie

La conta dei download dell'Apple Store

di E. Draghi notizia del 7 marzo 2012

Chi nei giorni scorsi ha visitato il sito ufficiale di Apple ha assistito alla grande conta dei download che separavano l’Apple Store dal traguardo della 25 miliardesima app scaricata.
Il fortunato cliente che, con un clic, si è reso responsabile di questo traguardo per il colosso fondato da Jobs è un cittadino di Quingdao (Cina) di nome Chunli Fu e l’applicazione da lui scaricata è Where’s My Water? – un puzzle game della Disney che vede come protagonista Swampy l’alligatore. Per Chunli Fu è stata destinata una Carta Regalo iTunes del valore di 10.000 di dollari.
25 miliardi di app sono un numero esorbitante, una cifra inimmaginabile anche solo quattro anni fa quando l’iPad non era ancora stato inventato e quando le applicazioni erano ai loro primi stadi evolutivi. Un record ineguagliato sia per quanto riguarda i numeri che le tempistiche: il maggior rivale di Apple, Android, pur avendo un numero di gran lunga maggiore di dispositivi in commercio è ancora lontano dai numeri che vanta l’azienda di Cupertino e, per restare in casa Jobs, iTunes Store ha impiegato un tempo superiore ai 4 anni per ottenere i 16 miliardi di download.
L’App Store oggi vende più di 550.000 app per iPhone, iPad e iPod touch in 123 nazioni nel mondo di cui, oltre 170.000, sono native per iPad. Quale sarà il prossimo obiettivo da raggiungere?


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.