Il tuo browser non supporta JavaScript!
Librerie

Giunti e Poste italiane, si chiude la partnership che ha portato i libri negli uffici postali

di P. Sereni notizia del 11 dicembre 2014

Attenzione, controllare i dati.

Giunge al termine l’accordo tra Giunti e Poste italiane per la vendita dei libri nella rete degli uffici postali italiani. Dopo il rinnovo del 2013 per la durata di un anno, la partnership iniziata nel 2011 giunge dunque al capolinea e dal prossimo anno gli utenti degli uffici postali della penisola non troveranno più le merceologie gestite da Giunti accanto agli sportelli postali. La casa editrice di Firenze, infatti, oltre all’assortimento di libri (suoi e di altri editori) si occupa al momento anche delle referenze cd e dvd che, oltre ad essere vendute nelle apposite aree allestite nelle poste più grandi oppure accanto agli sportelli postali, sono state finora disponibili anche on line sullo store PosteShop.
Secondo quanto riporta il «Sole 24 Ore», Poste italiane non avrebbe al momento intenzione di cercare un altro partner per la vendita di libri nei suoi uffici postali come fatto finora.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.