Il tuo browser non supporta JavaScript!
Lettura

Regione Lazio: al via il bando per la promozione del libro e della lettura

di Antonio Lolli notizia del 20 luglio 2016

Attenzione, controllare i dati.

Per il terzo anno consecutivo la Regione Lazio dà il via a «Io Leggo», il bando finalizzato a sostenere le attività di valorizzazione del libro e della lettura presenti sul territorio regionale.
Il bando mette a disposizione complessivamente 600 mila euro per il biennio 2016/2017 ed è rivolto alle piccole e medie imprese delle filiera del libro con almeno una sede in Lazio, ai Comuni della Regione, alle associazioni e fondazioni culturali e alle istituzioni scolastiche, pubbliche o parificate.
Il contributo massimo che può essere stanziato per ogni progetto è di 20 mila euro e la scadenza per la presentazione della domanda è il 29 agosto alle ore 13.
Come si può leggere sul testo ufficiale del bando, i principali obiettivi dell’iniziativa sono:

  • sostenere iniziative di promozione del libro e della lettura finalizzate al mantenimento, rafforzamento e sviluppo del tessuto sociale, anche attraverso le creazioni di reti di partenariato con soggetti istituzionali e non;
  • promuovere progetti di promozione del libro e della lettura che coinvolgano zone a forte criticità sociale e dove è forte il disagio, con particolare riguardo al mondo giovanile, alla terza età e all’incentivazione alla cultura dell’integrazione;
  • ricercare forme innovative di progettazione, produzione e distribuzione;
  • proporre innovazione dei linguaggi e delle tecnologie tramite la creazione, l’uso e la diffusione di applicativi e prodotti informatici;
  • favorire proposte educative finalizzate alla lettura e alla scrittura;
  • concorrere a sostenere iniziative culturali che avvicinino maggiormente il pubblico dei non lettori al libro e alla lettura;
  • sviluppare iniziative che, attraverso la lettura, possano promuovere anche gli altri servizi culturali e/o valorizzare il patrimonio culturale del Lazio, riequilibrando e incrementando l’offerta culturale soprattutto nelle aree carenti di servizi culturali;
  • incoraggiare la capacità di realizzare itinerari letterari nel territorio regionale;
  • coinvolgere e sensibilizzare alla lettura un pubblico quanto più esteso e diversificato.

Per avere informazioni più dettagliate sulle modalità di partecipazione e sull’invio della domanda, è possibile scaricare il testo del bando dal sito ufficiale della Regione Lazio.

L'autore: Antonio Lolli

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Dopo la laurea in Ingegneria e l’esperienza di ricerca in ambito accademico svolta presso l’università di Bologna, seguo il mondo editoriale nelle sue diverse sfaccettature, con particolare interesse per il confronto tra le realtà dei diversi Paesi del mondo e per le ultime novità dal punto di vista produttivo e tecnologico.

Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Lolli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.