Il tuo browser non supporta JavaScript!
Internazionalizzazione

Addio a Luigi Bernabò, agente di Dan Brown e Carrisi

di P. Sereni notizia del 24 novembre 2014

Attenzione, controllare i dati.

Un pezzetto dell'editoria italiana se ne è andato per sempre. È morto oggi a Milano Luigi Bernabò, uno degli agenti letterari più importanti del mercato italiano e internazionale, rappresentante, tra gli altri, di firme del calibro di Scott Turow, Michael Connelly, Jonathan Franzen, Dan Brown.
Nel panorama italiano ha contribuito al successo di autori come Aldo Nove, Donato Carrisi, Tiziano Terzani e molti altri.
Nato a Torino, aveva trascorso l'infanzia in Argentina, si era laureato in Filosofia a Roma e aveva trovato lavoro a Milano, da Erich Linder dell'Agenzia Letteraria Internazionale.
Dopo una breve pausa come responsabile della narrativa Rizzoli, nel 1989 aveva fondato la Luigi Bernabò Associates insieme alla moglie, scomparsa nel 2012.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.