Il tuo browser non supporta JavaScript!
Innovazione

Rotolito e l’innovazione della stampa a Più libri

di Antonio Lolli notizia del 7 novembre 2019

Attenzione, controllare i dati.

Fin dalla sua prima edizione Più libri più liberi ha sempre  garantito un ampio spazio al confronto e all’aggiornamento sui principali temi di maggiore interesse e di attualità per il pubblico professionale. Tra questi, l’innovazione delle tecnologie di stampa occupa un posizione di primaria importanza. La stampa digitale ha aperto negli ultimi anni svariate opportunità per gli editori, sia dal punto di vista dello snellimento del flusso di lavoro, sia della gestione del proprio catalogo. Un vantaggio particolarmente importante per i piccoli e medi editori, che possono così mantenere vivi i propri titoli, stamparli in caso di necessità e nel numero strettamente necessario di copie.
Rotolito sarà tra le aziende presenti a Più libri all'interno del Business Centre, l’area di cinquecento metri quadrati, inaugurata lo scorso anno, pensata esclusivamente per gli operatori professionali. Attiva da mercoledì 4 a venerdì 6 dicembre, sarà il punto d’incontro di tutti gli attori del mondo editoriale (italiano e internazionale) interessati a dialogare con gli espositori della fiera. L'azienda inoltre presenterà in fiera il suo portale Vantaprint, dedicato a ottimizzare e velocizzare il flusso di lavoro legato alla stampa online in digitale, durante un evento nell'ambito del programma professionale, previsto per giovedì 5 dicembre alle 13:30 in Sala Aldus.
L’azienda fondata a Cernusco sul Naviglio nel 1976 è oggi uno dei punti di riferimento per la stampa a livello europeo, con più di 40 anni di storia, 7 stabilimenti , 470 dipendenti e 160 mila tonnellate di carta stampata ogni anno. «Abbiamo iniziato a investire nella stampa digitale nel 2010 – racconta Emanuele Bandecchi, sales & marketing director di Rotolito – per rispondere alla crescente esigenza dei nostri clienti di ridurre sprechi e resi di magazzino con ordini più piccoli e frazionati, su tirature più basse. Chi ci conosce ha già avuto modo di testare la nostra affidabilità e qualità di stampa. Oggi con Vantaprint vogliamo fornire uno strumento per utilizzare in maniera ancora più efficiente questa tecnologia».




Quali sono i principali servizi offerti da Vantaprint?

Vantaprint è una piattaforma di e-procurement pensata per editori e professionisti del settore. Come per altri sistemi di web to print presenti sul mercato ha un’interfaccia intuitiva e facile da utilizzare, mentre quello che la differenzia rispetto alla concorrenza è da un lato il catalogo prodotti, molto specifico e suddiviso tra editoriale e commerciale, e dall’altro la varietà di opzioni possibili, molto ampia soprattutto in termini di tipologia e grammatura carta e di tipo di confezione. Interessante è anche la possibilità di scegliere trasporti frazionati tra più destinazioni per lo stesso ordine. Ma il vero vantaggio di Vantaprint per i nostri clienti è quello di poter caricare i loro titoli sul portale, all’interno di un’area riservata. In questo modo il cliente accede in maniera semplice all’ordine delle ristampe, sa in tempo reale il prezzo della fornitura e non deve ogni volta ricaricare i file.


Qual è stata finora la risposta degli editori?

Molto positiva
. Abbiamo cominciato a testare intensivamente la piattaforma da oltre un anno con clienti esistenti, che oggi preferiscono inserire ordini direttamente dal nostro sito piuttosto che seguire il flusso di lavoro tradizionale, risparmiando tempo. Da qualche mese siamo online, quindi chiunque può verificare i prezzi, caricare i file e ordinare i prodotti richiesti, e devo dire che il risultato di questo primo periodo è di gran lunga superiore alle aspettative.


Dal vostro punto di vista quali saranno le sfide che gli editori e gli stampatori dovranno affrontare nel prossimo futuro?

La sfida principale per tutti gli attori della filiera (editoria e stampa) sarà quella di vincere l’incertezza. Oggi purtroppo è difficile prevedere cosa ci aspetterà nel futuro, per questo è necessario mantenersi snelli e flessibili, pronti a respingere le nuove minacce e rapidi nel cogliere le nuove opportunità. Vantaprint è un mezzo, uno strumento che viene fornito agli editori per cercare di semplificare il processo, ridurre gli sprechi, risparmiare e gestire in maniera più efficiente i budget di stampa.

L'autore: Antonio Lolli

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Dopo la laurea in Ingegneria e l’esperienza di ricerca in ambito accademico svolta presso l’università di Bologna, seguo il mondo editoriale nelle sue diverse sfaccettature, con particolare interesse per il confronto tra le realtà dei diversi Paesi del mondo e per le ultime novità dal punto di vista produttivo e tecnologico.

Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Lolli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.