Il tuo browser non supporta JavaScript!
Innovazione

Libromania, dal digitale alla carta con i primi quattro volumi in libreria

di P. Sereni notizia del 8 maggio 2014

Attenzione, controllare i dati.

A un anno dal debutto, Libromania, il «light publishing» nato dalla collaborazione tra De Agostini Libri e Newton Compton Editori per scoprire nuovi talenti e portarli velocemente e gratuitamente alla pubblicazione in e-book e su carta con l'ausilio di uno staff editoriale in tutte le fasi, torna al Salone del Libro di Torino presentando in anteprima le sue prime pubblicazioni su carta, quattro autori scoperti grazie al progetto di editoria digitale.
Grazie a un accordo con De Agostini Libri, a giugno arriveranno nelle librerie quattro romanzi a marchio Libromania che hanno già incontrato il favore del pubblico nella prima edizione e-book dell'estate 2013 (fra l'altro maggio 2013 a oggi attraverso il sito sono arrivate e sono state valutate più di 500 proposte che hanno portato alla pubblicazione di 42 romanzi in e-book).
Si tratta del romanzo sui sentimenti di Rosita Romeo, Che cosa resta dell'amore; del giallo ironico e irriverente di Filippo Avigo, Inutili omicidi; del thriller mozzafiato di Giulio Galli, Il reality della paura; del romance di ambientazione storica di Isabella Izzo, La schiava dei Tudor.
I libri saranno in vendita in anteprima presso lo stand De Agostini Libri al Salone del Libro di Torino (pad. 2, K05, K72-L71) e arriveranno in libreria a giugno, al prezzo di 7,90 euro.
Con l’approdo in libreria dei primi romanzi si completa un ciclo che coinvolgerà anche Newton Compton Editori, che dal 28 agosto porterà in libreria Ti odio con tutto il cuore di Valeria Luzi, altra scoperta di Libromania, in testa alle classifiche di vendita di tutti gli e-bookstore da dicembre a febbraio 2014.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.