Il tuo browser non supporta JavaScript!
Innovazione

Istituto Rizzoli: 63 anni di formazione professionale

di Denise Nobili notizia del 24 October 2017

Attenzione, controllare i dati.

L’Istituto Rizzoli per l’insegnamento delle arti grafiche fu fondato nel 1951 da Angelo Rizzoli, che aveva sentito la necessità di dare vita a una scuola in grado di rispondere alle esigenze dell’epoca degli industriali del settore editoriale.

Ancora oggi, a 63 anni dalla sua fondazione, l’Istituto si prefigge obiettivi simili anche se in un mercato mutato: si propone di promuovere, migliorare e sviluppare la cultura e l’istruzione professionale nei settori delle arti grafiche, della comunicazione e della multimedialità, in un’ottica professionale.

Lo fa innanzitutto attraverso l’offerta didattica di percorsi di studio innovativi nel campo grafico e multimediale, in grado di formare giovani con competenze che oggi vengono sempre più richieste in settori disparati. L’Istituto nacque in origine per la formazione tecnica editoriale, ma oggi la sua offerta didattica si presta a essere meno settoriale, riuscendo a formare figure professionali con una preparazione a tutto tondo. Ma non solo: oggi diventa necessario anche facilitare l’inserimento dei giovani all’interno del mondo lavorativo, e allora all’interno del percorso didattico diventano centrali momenti come quello dell’apprendistato o dell’alternanza scuola-lavoro.

Ma in un mondo in continua evoluzione è necessario prevedere anche la possibilità di una formazione professionale continua, dedicata appositamente a chi è già un professionista affermato in un settore, ma intende comunque tenersi al passo con le ultime novità in fatto di tecnologia e di comunicazione. A questo proposito, l’Istituto prevede anche corsi per adulti, corsi indirizzati a dirigenti di aziende e di industrie. Nel mondo editoriale, per esempio, sarebbe impossibile oggi pensare di muoversi nel mercato ignorando tutto ciò che oggi significa fare comunicazione e marketing. Il che comporta una conoscenza e preparazione in diversi ambiti legati ai  nuovi media del web: social media, blog, e-commerce, e-mail marketing, ma non solo.

È importante, quindi, che anche un istituto storico di formazione si mostri capace di evolversi insieme al mercato, da un lato pensando a proposte che siano utili per tutti i professionisti che vogliano aggiornarsi e dall’altro attraverso percorsi che siano concrete opportunità per i giovani interessati anche alle nuove professioni.

Il 26 ottobre la Fondazione Istituto Rizzoli inaugurerà la sua nuova sede di Milano in via Pusiano 52, un’occasione utile per poter constatare l’evoluzione dell’Istituto rispetto alle novità del mercato, pur rimanendo sempre nello spirito e nelle intenzioni iniziali del suo fondatore.

L'autore: Denise Nobili

Laureata in Filologia, mi sono poi specializzata e ho lavorato in comunicazione, approdando infine al Master in Editoria della Fondazione Mondadori. Oggi lavoro come editor al Giornale della Libreria, e mi occupo di accessibilità digitale in Fondazione LIA.
Sono interessata a tutto ciò che è comunicazione della cultura, nuovi media, e mi affascinano gli aspetti più pop e innovativi del mondo del libro.

Guarda tutti gli articoli scritti da Denise Nobili

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.