Il tuo browser non supporta JavaScript!
Innovazione

Hachette, affari in digitale

di E. Draghi notizia del 9 febbraio 2012

Attenzione, controllare i dati.

Boom delle vendite per i prodotti digitali del Gruppo Hachette Book: solo quelle di e-book e audio libri sono aumentate del 130% nel 2011. Un grande risultato per la compagnia poiché quest’anno i prodotti digitali hanno rappresentato il 22% dei ricavi complessivi della società contro l’8% del 2010. L’editore ha poi affermato di aver piazzato, ad oggi, ben 62 titoli nella classifica dei bestseller in e-book del New York Times, un altro importante successo, frutto degli investimenti del gruppo nel libro digitale.
Lagardère, la società madre di Hachette, ha pubblicato da poco questi dati, integrandoli con il suo bilancio delle entrate complessive per il 2011. L’elemento che vale la pena di sottolineare è che, mentre l’ammontare delle vendite nette del 2011 risulta in calo del 3,9% rispetto al 2010, il grande incremento di quelle dei libri digitali ha fatto bene a tutto il gruppo.
Il Gruppo Hachette Book (HBG) è stato creato nel 2006 quando la Hachette Livre, una casa editrice con un giro d’affari globale la cui casa madre ha sede in Francia, ha acquistato la Time Warner Book Group. A sua volta la Hachette Livre è una società interamente controllata da Lagardère, una multinazionale che opera a livello mondiale nei settori della comunicazione e dei media (libri, stampa, audiovisivi e distribuzione/retailing dei prodotti culturali).


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.