Il tuo browser non supporta JavaScript!
Fiere e saloni

Un percorso tra gli eventi del quarto giorno di Più libri più liberi

di Antonio Lolli notizia del 6 dicembre 2019

Attenzione, controllare i dati.

Più libri più liberi offre ogni anno una panoramica a 360 gradi della produzione dei piccoli e medi editori italiani. È una vetrina che consente di dare risalto alla ricchezza della loro offerta editoriale, dal punto di vista dei contenuti, dei generi, della grafica, dei materiali utilizzati. Tra i segmenti che troveranno ampio spazio nel programma di domani, sabato 7 dicembre, una menzione particolare spetta al graphic novel. Un genere che conferma e rafforza il proprio successo, grazie a un pubblico affezionato e alla notorietà che alcuni autori sono riusciti a raggiungere anche tra le persone che fino a poco tempo fa erano molto lontane dal «romanzo disegnato».  

La fiera sarà l’occasione per festeggiare il decimo compleanno di BAO Publishing, la casa editrice diventata uno dei punti di riferimento per il settore in Italia. L’appuntamento è alle ore 14.00 in Sala La Nuvola con In Casa editrice l’accento è su «Casa». Zerocalcare sarà tra i protagonisti dell’incontro, insieme agli autori e illustratori Toni Bruno, Daniel Cuello, Holdenaccio, Giulio Macaione, Rita Petruccioli, Teresa Radice, Stefano Turconi e Silvia Vanni, in una chiacchierata con gli editori e il pubblico in cui racconteranno il loro percorso umano e professionale in questi anni.

Anche Gipi sarà in fiera domani, per presentare il suo nuovo libro Momenti straordinari con applausi finti, pubblicato da Coconino Press. L’incontro con il disegnatore, illustratore e regista sarà alle ore 16.30 in Sala La Nuvola.

Alle ore 15.30 in Sala Elettra, Ella Sanders – autrice dei successi Lost in translation e Tagliare le nuvole col naso – presenterà il suo Piccolo libro illustrato dell’universo, un viaggio tra astronomia, scienza e vita pubblicato da Marcos y Marcos. Alle 17.00 in Arena Robinson sarà la volta di Zuzu, astro nascente del fumetto italiano e autrice della sigla del programma L’assedio di Daria Bignardi, con l’incontro Una nuova matita tra libri e giornali. Il disegnatore Stefano Disegni presenterà inoltre il suo libro pubblicato da Gallucci Editore L’ammazzafilm è tornato. Per finire il lavoroalle 16.30 in Sala Venere.

E per finire, alle ore 19.00 in Sala Vega, l’illustratore e scrittore statunitense Brian Selznick sarà il protagonista di un incontro-spettacolo nel quale saranno proiettati materiali legati alla sua vasta produzione creativa: dal graphic novel La straordinaria invenzione di Hugo Cabret (da cui è stato tratto il capolavoro di Martin Scorsese) fino al suo ultimo lavoro, La Quercia, pubblicato da Tunué: dodici poesie inedite di Walt Whitman impreziosite dalle sue illustrazioni.

Al di là del segmento graphic novel, ricco e articolato sarà il programma della giornata con incursioni e approfondimenti in tutti i principali temi di interesse per il settore. Il programma completo della giornata è disponibile sul sito di Più libri più liberi.

Foto di sfondo: ©Musacchio, Ianniello & Pasqualini 

 

L'autore: Antonio Lolli

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Dopo la laurea in Ingegneria e l’esperienza di ricerca in ambito accademico svolta presso l’università di Bologna, seguo il mondo editoriale nelle sue diverse sfaccettature, con particolare interesse per il confronto tra le realtà dei diversi Paesi del mondo e per le ultime novità dal punto di vista produttivo e tecnologico.

Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Lolli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.