Il tuo browser non supporta JavaScript!
Fiere e saloni

Più libri 2018. Tutto quello che c'è da sapere per visitare la fiera

di Redazione notizia del 4 dicembre 2018

Attenzione, controllare i dati.

Dal 5 al 9 dicembre riapre Più libri più liberi nel nuovo centro congressi di Roma, La Nuvola, nel quartiere Eur. La fiera nazionale della piccola e media editoria, promossa e organizzata da AIE - Associazione Italiana Editori, è arrivata alla sua diciassettesima edizione, diventando uno degli eventi culturali più amati e attesi della Capitale. Ecco tutto quello che ti è necessario sapere per visitare la manifestazione.
 

Come arrivare
 
Il Roma Convention Center è raggiungibile facilmente coi mezzi: basta prendere la Metro B e scendere alla fermata EUR Fermi. Dalla fermata sono poi 5 minuti a piedi seguendo Viale Shakespeare fino all’incrocio con Viale Europa.
 
Se arrivi in treno, in auto o in aeroporto, qui trovi tutte le indicazioni dettagliate su come arrivare alla Nuvola.
 
Per tutti, l’ingresso alla fiera è in Viale Asia 40. Più libri è aperta dalle 10 alle 20 ogni giorno.
 

Bigliettistica
 
Il biglietto standard per adulto sarà acquistabile a 10 euro sia in fiera che online, saltando la fila.

Sono poi previste delle riduzioni di due euro per chi arriva alla Nuvola coi mezzi, per i possessori della Tessera Bibliocard e per i visitatori over 65.
 
A 5 euro entrano invece i ragazzi 6-18, così come gli studenti universitari muniti di libretto.
Sconti anche per le famiglie: gratuito l’ingresso per i bambini 0-5 anni. Con l’opzione family si potrà evitare la fila, acquistando online insieme tutti i biglietti per i componenti della propria famiglia: uno o più biglietti interi adulto e uno o più biglietti ridotti ragazzi (10€ + 5€).
 
Puoi consultare tutte le tariffe qui.
 
Sono poi previsti degli accrediti professionali. La Stampa entra gratuitamente in fiera, mentre il pubblico professionale (editori, librai, bibliotecari, distributori librari, insegnanti, autori, traduttori) possono accreditarsi ai cinque giorni della manifestazione con un costo di 15 euro.
 
 
Il programma

Al centro di questa edizione un tema: Per un nuovo umanesimo. Sono oltre 1.200 gli autori presenti a Più libri che avranno l’occasione di confrontarsi sul tema, vero e proprio fil rouge di tutta la manifestazione. In un’epoca più che mai segnata da conflitti, enormi diseguaglianze economiche e sociali, instabilità politica, colossali spinte migratorie e altrettanto forti arroccamenti, diventa necessario per una manifestazione culturale alimentare la discussione attorno ai temi importanti che sconvolgono la quotidianità di tutti, alla ricerca di nuove prospettive da cui guardare i problemi e di soluzioni condivise. Puoi consultare qui tutti gli incontri del programma, oppure scaricare qui il programma intero.
 
Esiste poi, accanto al programma per un pubblico più generico, uno specifico programma per gli addetti ai lavori, da sempre organizzato in circa 18-20 incontri professionali, che hanno visto una presenza complessiva di circa 600-700 partecipanti a edizione. Il programma professionale – anche quest’anno realizzato da AIE - Associazione Italiana Editori in collaborazione con ALDUS, il network europeo delle fiere del libro di cui Più libri è partner – si configura come una vera e propria attività di formazione e informazione annuale per il settore della piccola e media editoria italiana. Accanto ai consueti incontri con presentazioni di indagini e dati sul mercato e sui vari settori editoriali, quest’anno troverà posto anche una striscia di incontri dedicata ai temi connessi alla «visibilità» dell’editore: la promozione e la distribuzione, la comunicazione sui social, la grafica di copertina, i criteri di scelta del canale d’acquisto da parte del lettore. Qui puoi consultare i 23 incontri del programma professionale di questa edizione.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.