Il tuo browser non supporta JavaScript!
Fiere e saloni

Claudio Magris vince il Premio FIL de Literatura en Lenguas Romances della Fiera del libro di Guadalajara

di P. Sereni notizia del 3 settembre 2014

Attenzione, controllare i dati.

Claudio Magris è il vincitore del Premio FIL de Literatura en Lenguas Romances 2014 promosso dalla Fiera internazionale del libro di Guadalajara che gli verrà consegnato durante la prossima edizione della manifestazione che si terrà tra il 29 novembre e il 7 dicembre.
Il premio di 150.000 dollari è attribuito ogni anno da un consorzio di agenzie culturali messicane, banche e università allo scrittore, al poeta o al saggista che maggiormente si è distinto tra coloro che pubblicano in lingua romanza (francese, catalano, galiziano, portoghese, rumeno, spagnolo e, appunto, italiano).
Classe 1939, Magris è germanista, scrittore ed editorialista per numerosi testate tra cui il «Corriere della Sera». Autore affermato e riconosciuto anche in patria, tra i riconoscimenti letterari tributati a Magris ci sono il Premio Bagutta (1986), il Premio Strega (1997), il Premio Mediterraneo per stranieri (1997), il Premio Chiara alla carriera (1999) e il Premio Principe delle Asturie (2004).
Questa la motivazione con cui è stato premiato dalla giuria: «A thinker in diverse languages, Magris encapsulates the best humanist tradition by combining his own experience with the collective memory of the history of central Europe as a space for dialog between the cultures of the Danube and the Mediterranean».

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.