Il tuo browser non supporta JavaScript!
Editori

Zandonai Editore soccombe alla crisi

di P. Sereni notizia del 26 gennaio 2015

Attenzione, controllare i dati.

Dopo la crisi di Carocci e del Mulino a cavallo tra la fine del 2014 e questo inizio di 2015, giunge un'altra notizia negativa per il mondo del libro.
La casa editrice trentina Zandonai, dopo otto anni di attività, chiuderà infatti i battenti.
A riportare la notizia è la testata «Trentino» alla quale Emanuela Zandonai, titolare e amministratrice unica della casa editrice, racconta le difficoltà di un piccolo editore di qualità alle prese con la morsa della crisi economica. «Gli ultimi anni sono stati deleteri - si legge nell'intervista -. L’ultimo in particolare, il più sofferto».
La casa editrice, specializzata in letteratura dell'area Balcanica e mitteleuropea, ha già depositato presso il tribunale la documentazione richiesta per l’istanza prefallimentare che verrà discussa in tribunale il prossimo 2 febbraio.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.