Il tuo browser non supporta JavaScript!
Editori

Tre esponenti dell’editoria nominati Cavalieri del lavoro

di Camilla Pelizzoli notizia del 5 giugno 2017

Attenzione, controllare i dati.

Sono stati nominati il 2 giugno scorso venticinque nuovi Cavalieri del lavoro: di questi tre appartengono al mondo dell’editoria, uno dei settori più rappresentati quest’anno. Un riconoscimento importante per il settore da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del ministro per lo Sviluppo economico Carlo Calenda. Ad aver ricevuto il titolo di Cavaliere sono gli editori Urbano Cairo e Cesare De Michelis, e Michael Ebner, amministratore delegato di Athesia.

Urbano Cairo, classe 1957 (il più giovane dei tre), noto anche al di fuori dell’ambito dell’editoria e delle comunicazioni per le attività calcistiche, è presidente di Cairo Communication, gruppo da lui fondato nel 1995. Si forma professionalmente negli anni Ottanta, quando divenne amministratore delegato di Mondadori Pubblicità. Cairo Communications comincia a crescere nel 2009, dopo l’acquisto dell’Editoriale Giorgio Mondadori, e si afferma con l’acquisizione nel 2013 di LA7 e nel 2016 della quota di maggioranza di Rcs, di cui ora è presidente e amministratore delegato. Il gruppo impiega 770 dipendenti.

Cesare De Michelis, classe 1943, è entrato in Marsilio nel 1965, poco dopo la fondazione, insieme al fratello Gianni; con il loro ingresso diviene una società per azioni. Nel 1969 passa sotto la sua guida, e la casa editrice si apre alla narrativa, dopo una prima stagione dedicata esclusivamente alla saggistica; rimane presidente anche quando Marsilio entra a far parte di Rcs Libri, imprimendo una direzione personale al catalogo, e l’attività torna a crescere, tanto che nel 2010 si acquisisce, proprio da Rcs Libri, il marchio Sonzogno. Nel 2016 la casa editrice, con la vendita di Rcs Libri a Mondadori, è stata riacquisita dalla famiglia De Michelis. Marsilio, in cinquant’anni di attività, ha pubblicato oltre 6.500 titoli, di cui 3 mila a listino, e ha una produzione di circa 250 novità l’anno.

Michael Ebner, nato nel 1952, è come si diceva amministratore delegato di Athesia, realtà editoriale di Bolzano che si occupa in particolare della pubblicazione dei quotidiani «Dolomiten», «Alto Adige» e «il Corriere Trentino».  Arthesia è stata fondata più di 125 anni fa e si è sviluppata in più settori, legati essenzialmente all’editoria e al turismo del Trentino Alto Adige e del Sud Tirolo (Ebner, ad esempio, è anche presidente  delle  Funivie Ghiacciai  Val  Senales), e occupa circa mille dipendenti.

L'autore: Camilla Pelizzoli

Laureata in Lettere moderne (con indirizzo critico-editoriale), ho frequentato il Master in editoria. Mi interessa la «vita segreta» che precede la pubblicazione di un libro – di carta o digitale – e mi incuriosiscono le nuove forme di narrazione, le dinamiche delle nicchie editoriali e il mondo dei blog (in particolare quelli letterari).

Guarda tutti gli articoli scritti da Camilla Pelizzoli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.