Il tuo browser non supporta JavaScript!
Editori

Arriva Più libri, il programma professionale

di Redazione notizia del 22 novembre 2011

Attenzione, controllare i dati.

Fin dalla prima edizione, dieci anni fa, Più libri più liberi ha sviluppato, accanto al ruolo di vetrina delle novità editoriali rivolta al pubblico dei lettori, un laboratorio professionale animato da dibattiti e confronti sui temi legati al mondo del libro e dei contenuti editoriali.
Un’occasione – unica nel nostro Paese – in cui discutere dei problemi che la piccola e media editoria si trova quotidianamente ad affrontare nel suo «essere impresa»: dall’esigenza di svilupparsi e crescere, alle profonde trasformazioni che riguardano il mercato, i canali di vendita e il raffronto tra i vecchi e i nuovi media, la tutela del copyright, fino alle nuove sfide che pongono oggi gli e-book, Google, le grandi librerie on-line, ma anche i «tagli» alla cultura e il loro impatto sulle già lente dinamiche della lettura ed dei consumi culturali.
Incontri, convegni e tavole rotonde ruoteranno in questa edizione attorno ad alcuni temi contenitore che scandiranno le cinque giornate: Lettura (e risorse); Distribuzione (quella fisica in un confronto con il modello distributivo tedesco, ma anche con quello dei grandi big-player digitali); Marketing 2.0 e Nuove vie dello scouting editoriale legate al Web; Nuovi prodotti e nuove forme del libro che la piccola e media editoria, attraverso le tecnologie inizia a proporre ai suoi lettori (con un’attenzione anche ai portatori di disabilità visive a cui è riservato un incontro dedicato al progetto LIA – Libri Italiani Accessibili).
Per concludere verrà tracciato un quadro di Come è cambiata la piccola e media editoria in questi anni e di come sta affrontando, se vorrà sopravvivere, le sfide che i cambiamenti nei processi produttivi, distributivi, della globalizzazione dei mercati e della competizione stanno ponendo all’editore imprenditore.

>>Consulta il programma completo


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.