Il tuo browser non supporta JavaScript!
Distributori

Le fan fiction? Le pubblica Amazon!

di L. Biava notizia del 28 maggio 2013

Attenzione, controllare i dati.

Si chiama Kindle Worlds ed è il nuovo business con cui Amazon Publishing conta di diventare un punto di riferimento per tutti quei «mondi» nei quali i lettori appassionati continuano, ricorrendo alla loro fantasia, le avventure dei loro eroi di carta. Si tratta insomma delle fan fiction, ossia quella letteratura creata dai fan sulla base di un libro, film o serie tv di successo, di cui più volte abbiamo parlato e che, guardata con diffidenza dal mondo della letteratura alta e per lo più con pacifica indifferenza dagli autori, potrebbero rappresentare la nuova scoperta del gigante di Seattle.
D'altronde non è un mistero per nessuno che proprio uno dei libri di maggior successo della scorsa stagione sia nato proprio come una fan fiction di un altrettanto noto romanzo fantasy: stiamo parlando naturalmente delle arcinote Sfumature i cui protagonisti nascono proprio come rivisitazione (in chiave soft-porn) di Bella e Edward di twilightiana memoria.
Al di là del valore letterario di questi spin-off, si tratta però di un campo su cui è meglio andare cauti a causa delle possibili (forse inevitabili) diatribe sul copyright. Cosa ha spinto Bezos a spingersi su un terreno così delicato? Niente di meno di un accordo con la Warner Bros che permetterà ai fan di alcune serie tv, come The Vampire Diaries, Gossip Girl o Pretty Little Liars di pubblicare liberamente la loro fan fiction e guadagnarci pure, dal 20 al 35 per cento degli introiti a seconda della lunghezza del testo (il resto se lo spartiranno possessori dei diritti e Amazon).
Ovviamente ci saranno dei limiti: niente sesso esplicito (ci pare il minimo!) e niente plagi anche se, non ne dubitiamo, non dovremo aspettare molto prima di registrare le prime reazioni da parte di qualche autore più sensibile di altri.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.