Il tuo browser non supporta JavaScript!
Distributori

Accordo tra StreetLib e Mondadori Retail per la distribuzione in print on demand

di Antonio Lolli notizia del 9 marzo 2020

Attenzione, controllare i dati.

«Questo accordo rappresenta per noi un passaggio cruciale, poiché rientra in un progetto più ampio finalizzato a proporre ai nostri editori una soluzione tecnologica moderna per la gestione dei propri cataloghi». Con queste parole Giacomo D’Angelo, ceo di StreetLib, commenta la partnership siglata nei giorni scorsi con Mondadori Retail. Grazie all’accordo, gli editori che utilizzano StreetLib possono beneficiare della distribuzione senza intermediari dei cataloghi cartacei sul sito mondadoristore.it e sui circa 600 negozi Mondadori Retail presenti sul territorio nazionale.

Fondata nel 2006 con il nome di Simplicissimus Book Farm e diventata StreetLib nel 2016, l’azienda nel corso degli anni si è affermata come una delle più dinamiche piattaforme per la distribuzione multicanale di e-book, audiolibri e libri cartacei in print on demand.

«La gestione diretta della distribuzione in print on demand sui canali Mondadori – continua – ci consentirà di offrire agli editori un servizio più efficiente e puntuale, nonché un’evasione più rapida degli ordini cartacei effettuati dalle librerie collegate. A nostro modo di vedere, da una parte la tecnologia della stampa digitale sta evolvendo molto rapidamente; dall’altra le librerie necessitano di soluzioni funzionali, flessibili e possibilmente economiche. Allo stesso tempo oggi gli editori sono propensi, spesso costretti, a ottimizzare i processi del proprio lavoro: essi devono poter operare con successo in un mercato che diventa sempre più dinamico, competitivo e globale».

In questo contesto, StreetLib ha costruito negli anni una piattaforma tecnologica multiservizio, resa efficiente grazie a un network di partner di stampa, di retailer fisici e online.«Il nostro sistema – aggiunge D’Angelo – consente agli editori di stampare in modo flessibile i propri libri, con la possibilità di richiedere tirature fino alla singola copia e di mettere in vendita i libri anche nelle librerie fisiche, incluse quelle Mondadori, con pochi semplici click. Le librerie Mondadori si aggiungono a tutti gli store già presenti nel nostro network, come Amazon.it, IBS.it e Il Giardino Dei Libri».

Già da qualche anno StreetLib ha iniziato a sperimentare la stampa digitale e a settembre dell’anno scorso ha lanciato Totem, la nuova piattaforma e-commerce che consente di evadere automaticamente gli ordini in modalità print on demand, mantenendo livelli di servizio ed efficienza elevati. «Ci tengo a sottolineare – aggiunge – che abbiamo progettato questo sistema con l’intento di salvaguardare anche le esigenze delle librerie. I librai possono utilizzare Totem per acquistare i libri dei nostri editori e autori a condizioni vantaggiose, senza quantitativi minimi, così da poter soddisfare le esigenze della propria clientela con la massima flessibilità».

Ma non è tutto. Da maggio 2019 StreetLib è partner de Il Narratore Audiolibri, azienda pioniera nella produzione e distribuzione di contenuti audio sin dal 1998. I servizi forniti da StreetLib/Il Narratore vanno dalla produzione di audiolibri alla loro distribuzione nelle principali piattaforme dedicate (Audible, Storytel, Kobo, Google Play Books, Apple Books, Il Narratore, BookBeat, UBook, YouScribe).

La nuova partnership con Mondadori Libri si inserisce quindi in un impegno a 360 gradi di StreetLib nel fornire soluzioni tecnologiche multicanale a supporto dell’attività editoriale. «A noi piace lavorare con editori e autori che curano la qualità del proprio lavoro – conclude – e si mostrano curiosi di fronte alle novità. Infatti, proponiamo loro di esplorare insieme a noi le enormi opportunità che questo nuovo decennio sta aprendo sul fronte tecnologico all’industria libraria».

 

L'autore: Antonio Lolli

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Dopo la laurea in Ingegneria e l’esperienza di ricerca in ambito accademico svolta presso l’università di Bologna, seguo il mondo editoriale nelle sue diverse sfaccettature, con particolare interesse per il confronto tra le realtà dei diversi Paesi del mondo e per le ultime novità dal punto di vista produttivo e tecnologico.

Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Lolli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.