Il tuo browser non supporta JavaScript!
Curiosità

Tutti i film tratti da libri che vedremo nel 2014

di L. Biava notizia del 12 gennaio 2014

Attenzione, controllare i dati.

Il 2014 è appena iniziato ma il programma delle prossime uscite cinematografiche è già belle che pronto e possiamo con certezza dire che quello che ci aspetta sarà un anno assai ricco di pellicole tratte da libri.
Il successo delle pellicole tratte da fumetti e graphic novel non si ferma neanche nel 2014 e accanto al sequel di 300 non si contano quasi le avventure tratte da fumetti a stelle e strisce (Captain America, Spiderman, X-men, Sin city etc.) o da manga nipponici (Capitan Harlock e Black Butler i più attesi). Meno prolifico il cinema italiano che nella prima arte dell'anno ha in cartellone solo Anita B. il nuovo film di Roberto Faenza tratto dal volume di Edith Bruck, Quanta stella c'è nel cielo (Garzanti Libri). Diamo un'occhiata alle prossime uscite cinematografiche di Hollywood.

Gennaio
Il nuovo film di Martin Scorsese, The Wolf of Wall Street prende le mosse dal volume autobiografico di Belfort Jordan (Rizzoli) e racconta il sogno americano di un ragazzo (interpretato da Leonardo di Caprio) che, partito come telefonista di una società di brokeraggio di Wall Street, ha guadagnato più soldi di quanti riuscisse a spenderne nelle sue leggendarie notti piene di coca, eccessi e squillo di lusso fino alla spettacolare caduta e alle accuse di frode e riciclaggio.

Febbraio
Attesissimo dal pubblico italiano è The Monuments Men che può contare su un cast stellare con George Clooney (anche autore e produttore della pellicola), Matt Damon, John Goodman e Bill Murray. Tratto da Monuments men. Eroi alleati, ladri nazisti e la più grande caccia al tesoro della storia pubblicato da Sperling & Kupfer lo scorso anno, tratta di una vicenda poco nota svoltasi durante la seconda Guerra mondiale quando un esiguo plotone di topi di biblioteca arruolati nell'esercito alleato viene spedito nell'Europa in fiamme con una missione precisa: salvare i capolavori dell'arte.
Non è ancora fissata una release italiana (negli Usa esce a febbraio) per Vampire Academy, pellicola che promette di diventare un nuovo must per la fascia Young Adult così come è stato per i sei volumi della saga fantasy di Richelle Mead pubblicata in Italia da Rizzoli. Gli elementi per gli amanti del genere ci sono tutti: la saga narra le vicende di Rose Hathaway, una dhampir (un ibrido umanoo-vampiro) che si allena come guardia del corpo della sua migliore amica Lissa Dragomir. Immancabile la storia d’amore proibita tra l’adolescente e il suo istruttore, Dimitri Belikov.

Marzo
Esce a marzo nel Regno Unito Non buttiamo ci giù, film tratto dall’autore bestseller Nick Hornby (Guanda) che fin dai tempi di Febbre a 90, Alta fedeltà e About a boy non è estraneo alla logica degli adattamenti cinematografici. A finire sul grande schermo è la storia di quattro sconosciuti che, durante la notte di Capodanno, si incontrano in cima al grattacielo più alto di Londra con lo stesso intento, ovvero quello di saltare giù. Questa coincidenza è talmente grottesca da farli desistere temporaneamente e stringere un patto: nessuno dei quattro si suiciderà per almeno 6 settimane ma, la notte di San Valentino, si ritroveranno sullo stesso grattacielo per fare il punto della situazione delle loro vite.
Dal bestseller di Veronica Roth (De Agostini), arriverà anche il distopico Divergent che racconta la storia di una ragazza che, in un mondo dove le persone sono divise in distinte fazioni sulla base delle loro personalità, non può essere inserita in nessuno dei gruppi esistenti. Quando scopre una cospirazione per eliminare tutti i divergenti si trova catapultata in una pericolosa avventura per capire perché essere diversi è così pericoloso e temibile. 
Delicato e potente è Colpa delle stelle tratto dal celebrato libro di John Green (Rizzoli). Il film è incentrato sulla storia di due adolescenti colpiti dal cancro che cominciano una relazione dopo essersi incontrati in un gruppo di sostegno.
Labor Day, tratto dall’omonimo libro di Joyce Maynard (in Italia pubblicato da Piemme con il titolo Un giorno come tanti), ha per protagonisti Adele, una mamma single e depressa interpretata da Kate Winslet e Henry, interpretato da Josh Brolin, un evaso che accolto dalla famiglia della donna finisce per prenderla in ostaggio.

Agosto
Durante le ferie estive potremo gustarci la nuova commedia prodotta da Oprah Winfrey e Steven Spilberg e tratta dal volume edito da Neri Pozza, Madame Mallory e il piccolo chef indiano.

Settembre - Ottobre
La 20th Century Fox ha acquistato i diritti cinematografici del romanzo di Gillian Flynn, Gone Girl (L’amore bugiardo, Rizzoli) vero caso editoriale del 2013. Alla base della pellicola la sparizione di una donna nel giorno del suo quinto anniversario di matrimonio e l’atroce sospetto che il colpevole possa essere proprio l’irreprensibile marito (interpretato niente meno che da Ben Affleck). Sempre da un romanzo della Flynn (Nei luoghi oscuri, Piemme), è tratto anche Dark Places, incentrato sulla misteriosa Libby Play, una donna che, quando aveva solo sette anni, ha visto massacrata la sua famiglia dal fratello o almeno questo è quello che ha testimoniato al processo. La data di uscita in entrambi è casi è quella americana.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.