Il tuo browser non supporta JavaScript!
Curiosità

Addio al Premio Nobel Günter Grass

di Antonio Lolli notizia del 13 aprile 2015

Attenzione, controllare i dati.

Lo scrittore Günter Grass è deceduto oggi all’età di 87 anni per un’infezione in una clinica di Lubecca, in Germania.
A dare la notizia è stato un tweet della casa editrice Steidl. Grass era nato il 16 ottobre 1927 a Danzica e dal 1983 al 1986 è stato presidente dell’Accademia delle arti di Berlino.
Tra le sue opere più conosciute ricordiamo i tre volumi della cosiddetta Trilogia di Danzica: Il tamburo di latta, Gatto e topo e Anni di cani. Nel romanzo Il mio secolo del 1999 ha offerto un affresco del panorama culturale tedesco del XX secolo in 100 brevi racconti. Sempre nel 1999 è stato insignito del premio Nobel per la letteratura «per aver, in favole di umor nero, dipinto la storia dimenticata».
Grass aveva spesso posizioni scomode sui temi politici contemporanei ed era considerato una vera e propria coscienza critica della società tedesca.

 

 

L'autore: Antonio Lolli

Editor presso la redazione del Giornale della libreria. Dopo la laurea in Ingegneria e l’esperienza di ricerca in ambito accademico svolta presso l’università di Bologna, seguo il mondo editoriale nelle sue diverse sfaccettature, con particolare interesse per il confronto tra le realtà dei diversi Paesi del mondo e per le ultime novità dal punto di vista produttivo e tecnologico.

Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Lolli

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.